Inicio fermentazione Kiwi e mele fermentanti allo zenzero

Kiwi e mele fermentanti allo zenzero

989
0
Compartir

La fermentazione dei frutti del terreno lo rende meno di quello delle verdure. In parte perché mi sento servito con i batteri che la versione salata mi fornisce e perché mi piace meno il gusto dolce. Ma non fa male fare ogni tanto fermentare con frutta e zucchero o miele.

Questa volta porto una bevanda speziata e effervescente: la miscela di kiwi, mela e zenzero.

Preparazione

Per preparare questa bevanda, ho scelto diversi kiwi (verde e giallo) e una mela verde. A questo ho aggiunto un po ‘di zenzero. È preferibile che i kiwi siano maturi. In effetti, è un modo per sfruttare la frutta prima che si rovini.

I frutti vengono pelati e vengono rimossi in una ciotola. Poi devi tagliarli prima di versare acqua.

Viene aggiunto lo zenzero, un pezzo che gli darà un sapore piccante.

Ed è addolcito con un paio di cucchiai di miele naturale e un po ‘di panela (zucchero di canna).

Coprire la ciotola con acqua e mescolare bene. Si lascia riposare in cucina, fuori dalla luce, per tre o quattro giorni. Ogni giorno devi mescolare con un cucchiaio di legno due o tre volte.

Se deja reposar
È lasciato riposare tre o quattro giorni sul ripiano della cucina

Entro il quarto o il quinto giorno, la schiuma si è sollevata in superficie e inizia già a sentire un po ‘di alcol.

Fermentación tras unos días
Schiuma che appare dopo la fermentazione per tre o quattro giorni

Misurazione del pH

Misuriamo il pH per assicurarci che la fermentazione sia adeguata.

Medimos el pH
Misuriamo il pH per assicurarci che la fermentazione sia adeguata.

Quindi estraiamo parte del liquido fermentato e misuriamo il pH con un misuratore calibrato. In questa occasione la misura è 3.6, che è imbattibile, perché indica che è avvenuta una fermentazione efficace, BAL (batteri lattici) sono stati generati e questo ha abbassato il pH. Questa misura indica anche che non c’è Clostridium (botulismo).

Filtrato

Quindi filtriamo la frutta e conserviamo esclusivamente il liquido, che conserviamo in un barattolo di vetro e mettiamo in frigo. Può essere servito con un po ‘di menta o anche con qualche goccia di limone.

Alcune persone preferiscono prendere la frutta, in un’insalata o sotto forma di composta, e non gettare i pezzi.

Filtrado
Filtrato
Se bebe con hielo y limón
Si beve con ghiaccio e limone

 

 

Questo articolo è stato letto 944 volte!!

Dejar una respuesta

Please enter your comment!
Please enter your name here